Acquista i biglietti

Gino Paoli incontra Danilo Rea

 Tenute Sella e Mosca - Alghero
sabato 29 giugno 2019
21:30

Un'autentica icona della canzone d'autore e uno dei più lirici e creativi pianisti della scena jazzistica nazionale: Gino Paoli e Danilo Rea arrivano a JazzAlguer il 29 giugno per rinnovare l'appuntam

Un'autentica icona della canzone d'autore e uno dei più lirici e creativi pianisti della scena jazzistica nazionale: Gino Paoli e Danilo Rea arrivano a JazzAlguer il 29 giugno per rinnovare l'appuntamento alle Tenute Sella&Mosca all'insegna de L'art de l'encontre, proposta originale della rassegna, inaugurata nella passata edizione dall'incontro musicale della cantante Franca Masu con Eugenio Finardi. Il cantautore di Monfalcone, dove è nato nel 1934, ma genovese d'adozione fin dall'infanzia, e il pianista romano (ma vicentino di nascita, classe 1957) formano un sodalizio capace di incantare diverse generazioni grazie all'intesa e alla perfetta alchimia musicale dei due artisti unite alla loro continua voglia di sperimentare e mettersi in gioco. Accreditato di numerosi sold out sui più prestigiosi palcoscenici in Italia e all'estero, il loro live si presenta come un concerto unico ed emozionante, a base di voce, pianoforte e improvvisazione, su una scaletta aperta che si rinnova di volta in volta con brani tratti dai tre dischi pubblicati dal: ci sono le canzoni più amate di Gino Paoli – come "Il cielo in una stanza", "Averti addosso", "Vivere ancora", "Perduti", "La gatta", "Come si fa" - insieme a chicche dei cantautori genovesi, che per Gino sono gli amici di una vita: "Canzone dell'amore perduto" e "Bocca di rosa" di Fabrizio De André, "Il nostro concerto" di Umberto Bindi, "Vedrai vedrai" di Luigi Tenco e "Se tu sapessi" di Bruno Lauzi. Ma non mancherà nemmeno un omaggio alla melodia napoletana e alla canzone d'autore francese, che hanno in Paoli e Rea due appassionati conoscitori.