Acquista i biglietti

Incontri. 14 passi nelle scritture

Incontri. 14 passi nelle scritture

 Teatro Cantiere Florida Firenze

UNO SPOETTACOLO DI STALKER TEATRO PROGETTO REALIZZATO CON LA COLLABORAZIONE DI BIBLIOTECANOVA ISOLOTTO NELL'AMBITO DEL PROGETTO EFFETTO SUBU

Il progetto Incontri propone un’esperienza teatrale finalizzata alla realizzazione di un evento in un contesto di laboratorio che stimoli lo scambio creativo e la capacità di ascolto da cui può deriva

Il progetto Incontri propone un’esperienza teatrale finalizzata alla realizzazione di un evento in un contesto di laboratorio che stimoli lo scambio creativo e la capacità di ascolto da cui può derivare una maggiore conoscenza degli altri e una maggiore relazione con l’ambiente. Nello spettacolo e nel percorso di preparazione, si affrontano non solo i concetti, ma si attua un’esperienza diretta alla ricerca della positività dell’incontro in una prospettiva di relazione, tramite il gioco teatrale, con elementi in armonia o in contrasto fra loro, e come contrappunto agli stereotipi delle dinamiche comportamentali. Il progetto teatrale Incontri. 14 Passi nelle Scritture affronta il tema dell’ospitalità coerentemente alle linee poetiche, educative e sociali che caratterizzano la ricerca pedagogica di Stalker Teatro: un teatro come luogo di condivisione artistica e di esperienza concreta delle relazioni, capace di creare, in quella piccola comunità che di volta in volta si crea facendo teatro, una consapevolezza delle potenzialità del linguaggio, tramite azioni simboliche e performative. Il tema poetico a cui si ispira il testo dello spettacolo è tratto da un’approfondita ricerca su brani dell’Antico Testamento ed in particolare su alcuni frammenti riferibili al tema dell’incontro con l’altro, come fenomeno archetipico e stimolo educativo al confronto. Lo spettacolo ha una struttura che si può definire “modulare”: le diverse scene da cui è composto affrontano, attraverso azioni performative semplici ma di grande impatto visivo ed emozionale, il tema più che mai attuale dei modelli di convivenza fra individui e popoli. Più che uno spettacolo è un avvenimento, un evento reale che può generare una storia, che “trasporta” gli spett-attori nell’avventura più emozionante che ci sia: l’incontro e lo scambio tra le persone.