Nick Mason’s Saucerful Of Secrets

Arena Santa Giuliana - Perugia
Benvenuti sul nuovo BOXOL.IT
Nick Mason’s Saucerful Of Secrets

NIK WEST Le sue foto sono apparse nelle copertine di tutte le riviste internazionali di basso elettrico. Del resto basta guardarla, Nik West, per capire che tutto fa di lei una star, a partire dagli eccentrici tagli di capelli e dal look glamour e anticonvenzionale. E dal vivo, la sua esplosiva presenza scenica è uno spettacolo di per sé. Ma la West non è una che si gioca tutto sul look, bensì una performer (vocalista e bassista) e songwriter di talento, con solide basi tecniche nel funky e nel soul, e con una precisa idea di cosa e come suonare. Il suo viaggio attraverso la musica è cominciato in famiglia. Il padre, bravo chitarrista, le insegnò a suonare la chitarra ritmica quanto Nik aveva 13 anni. La ragazzina formo' le prime band con fratelli e sorelle, sempre come chitarrista, per poi scoprire il basso elettrico. In quel ruolo non tardò a farsi notare. NICK MASON’S SAUCERFUL OF SECRETS Riaccendere i riflettori sul primo periodo dei Pink Floyd, sul rock psichedelico e più sperimentale delle origini, sulla nascita della leggenda. È il progetto di Nick Mason, cofondatore e batterista della band, il solo sempre presente per tutto l’arco del trentennale percorso artistico dei Pink Floyd, sia in sala di incisione che nei tour. Per questo sono stati fondati l’anno scorso i Nick Mason's Saucerful of Secrets: ripercorrere dal vivo la musica dei primi anni dei Pink Floyd, quella che va dal 1965 al 1972, quindi prima di The Dark Side of The Moon. Da notare che lo stesso Mason ha curato il monumentale cofanetto Pink Floyd, The Early Years 1965 - 1972 con cd, dvd, vinili, foto e video, memorabilia, materiali e documenti di ogni genere. Oltre che da Mason la band è composta da Gary Kemp degli Spandau Ballet, Guy Pratt (storico collaboratore dei Pink Floyd), il chitarrista Lee Harris e Dom Beken. Mason ha sottolineato che il gruppo non vuole essere una tribute band, ma piuttosto si propone di catturare lo spirito di quell'era.