Ben Harper / "African Odyssey" Angélique Kidjo

Benvenuti sul nuovo BOXOL.IT
Ben Harper / "African Odyssey" Angélique Kidjo

BEN HARPER Ben Harper ha debuttato nel 1994 con l’album “Welcome To The Cruel World” (Virgin Records) e da allora ha collezionato un successo dopo l’altro, consolidandosi come un performer singolare e potente, con un cantato riconoscibile al primo ascolto ed una capacità ineguagliabile di fondere diversi generi musicali tra loro. Rolling Stone ha definito le canzoni di Ben Harper “gioielli unici e teneri del rock’n’roll” mentre Billboard a proposito della sua musica ha affermato che “ricorda il potere e la bellezza della semplicità”. I ritmi blues di Ben Harper e il suo saper spaziare dalla musica folk rock fino al reggae lo hanno reso uno dei musicisti più acclamati della scena mondiale, conferendogli numerosi dischi di platino ottenuti nel corso di tutta la sua carriera musicale. La sua ultima uscita discografica è “Winter is for Lovers” (Hellcat Records), il suo primo album strumentale uscito lo scorso ottobre. “African Odyssey” ANGÉLIQUE KIDJO Angélique Kidjo ha esordito a Umbria Jazz quattro anni fa con un omaggio ad una grande donna della musica, la regina della Salsa, Celia Cruz, icona assoluta della musica latina. Per quel progetto le è stato assegnato un Grammy, l’ultimo dei quattro da lei vinti nel corso della carriera. La Kidjo è stata definita da Time Magazine "Africa's premier diva" e Vanity Fair le ha dedicato una monografia con contributi di Bono e Harry Belafonte. Oltre ai quattro Grammy ha vinto una infinità di riconoscimenti in tutto il mondo. Non soltanto musicali. Amnesty International le ha assegnato il premio Ambassador of Conscience e l'Unicef l'ha nominata International Goodwill Ambassador. Secondo la BBC è una delle cinquanta icone dell'Africa, ed è una delle cento donne più influenti del 2020.